Ecco cosa succede quando si passa troppo tempo a studiare… Per la precisione quando si ripetono i verbi arabi (da me soprannominati i verbi hegeliani) e anatomia 3. Ecco quello che, col cervello fuso dal troppo studio, io e Neomod siamo stati capaci di dirci ieri sera.

 

(altro…)

All’università , si sa, quando comincia a venire l’estate, si fa di tutto, tranne che studiare. E io, folle per definizione (o default, come preferite), ovviamente non sono da meno. Quella che segue è la pura follia di due menti  che, invece di studiare economia dello sviluppo, hanno preferito dedicarsi alla scoperta del perché i componenti della classe dirigente di maggioranza (la destra, tanto per capirci) sono così uguali tra loro. Si ringrazia S. E. per aver contribuito alla creazione di questa teoria.

 

(altro…)

Ho scritto questo articolo al primo anno di università  durante il primo semestre, quando seguivo 5 corsi, mi svegliavo alle 5 per seguire il corso di inglese che iniziava alle 8 (che essendo tenuto da un madrelingua ultrainglese, figuriamoci se iniziava col solito quarto d’ora di ritardo accademico… mai visto un professore così puntuale) e mi rifiutavo totalmente di prendere caffè. Perchè? Perchè durante il 5 liceo, a causa della caffeina, mi sono rovinata i ritmi circadiani. Tuttora mi rifiuto di prenderlo, tranne in casi disperati della serie “ho un esame tra tre giorni ma il mio cervello non fa altro che ronfare fino alle 8 di sera”. In questi casi, perfino io mi arrendo.

 

(altro…)