Sembra ormai un classico della disinformazione all’italiana quello di far dilagare il panico tra i consumatori che – già  malinformati a causa delle leggi inesistenti in Italia – si vedono catapultati nel caos a causa di informazioni inesatte e false minacce di pericolosità  di alcuni prodotti come è accaduto nei giorni scorsi per l’Olio di Argan della OMIA LABORATORIES.

(altro…)

Parafrasando Einstein, sul fatto che l’universo sia infinito ho i miei dubbi ma che la stupidità  umana sia infinita è un dato di fatto! La quantità  di stupidaggini che ricevo quotidianamente per e-mail oppure che mi vengono chieste tramite Skype o Twitter è davvero incredibile: sia chiaro, non è una critica verso chi non conosce determinati argomenti e vuole impararli bensì si tratta di ovvie assurdità  logiche!

 

(altro…)

Passino i tamagochi, passino i giochini spaccabiglie per nintendo e simili, passino pure i Pokemon che hanno ingoiato delle batterie in tenera età  e ora scorreggiano fulmini, e passi anche quell’obbrobrio quasi sicuramente italiano che chiamano Gormiti….ma le lumache esplosive no!

(altro…)

I dispositivi Apple hanno ormai colonizzato non solo il mondo, ma spesso anche le menti dei rispettivi utilizzatori che talvolta credono di possedere l’equivalente di una spada laser da Jedi, senza tuttavia rendersi conto di essere più idioti di un criceto che corre nella lavatrice per sfuggire alla schiuma!

 

(altro…)

Questa mattina, in uno dei miei momenti di acuta follia fra un caffè e una ripetizione, stavo per gettare un vecchio DVD nella spazzatura, e ho pensato: “ E questo adesso, in pura teoria, dove andrebbe buttato? Indifferenziato? Ma il policarbonato si ricicla! Alluminio? Non c’entra nulla! Vetro? Macché! …“

 

(altro…)

Quel tappetino spostato, la sedia sul lato opposto del tavolo, due tazze sul tavolo e persino un fazzoletto scampato alla mia incredibile abilità  “cestinatoria“: sembrano quasi gli ultimi sprazzi di un sogno che fatichi a ricordare appena sveglio al mattino e che sai dimenticherai forse ancor prima di entrare sotto la doccia…

 

(altro…)

Del fatto che l’idiozia umana fosse infinita non ho mai dubitato, ma avevo una flebile speranza che dopo svariati secoli di evoluzione la parola “scienza”Â� fosse quantomeno divenuta parte integrante delle vite e dei modi di pensare di molti esseri cosiddetti umani! Ma evidentemente mi sbagliavo…

(altro…)